Salta al contenuto principale

Terapia intensiva

Terapia intensiva

Collaboriamo con voi in prima linea nella terapia intensiva, in modo da poter offrire trattamenti accurati ed efficaci in tutta sicurezza.

I pazienti in unità di terapia intensiva (UTI) affidati alle vostre cure richiedono un elevato monitoraggio e un trattamento in ospedale e diverse volte presentano comorbidità. Sappiamo che prendersi cura dei pazienti in UTI spesso è una corsa contro il tempo.

Ci impegniamo per stare al vostro fianco come partner capaci di offrire tecnologie e servizi che supportino la vostra capacità di fornire assistenza multiorgano in UTI.

L’insufficienza renale acuta (AKI) è una complicanza sempre più comune delle patologie acute registrate in UTI e negli ospedali, con 1,4 milioni di pazienti affetti da (AKI) che necessitano di trattamento renale sostitutivo. Come leader nella terapia renale sostitutiva continua (CRRT) da oltre 20 anni, la nostra tecnologia esclusiva offre un valido contributo nel trattamento dei vostri pazienti affetti da AKI. Ci impegniamo inoltre a collaborare con voi per il raggiungimento di opzioni terapeutiche avanzate e per offrire una formazione completa e un supporto clinico e tecnico continui.

 

    Assistenza in area critica avanzata

    Accesso

    La nostra tecnologia di terapia renale sostitutiva continua è disponibile in oltre 80 paesi e in 29 lingue.

    Qualità

    La nostra tecnologia CRRT è in grado di fornire un elevato standard di assistenza quando si presentano casi di AKI in UTI; sono più di 7 milioni i trattamenti forniti a livello globale.

    Sicurezza

    La nostra tecnologia CRRT è un sistema estremamente accurato realizzato con caratteristiche di sicurezza esclusive, atte ad aiutarvi a monitorare e gestire attentamente il paziente.

    Sistema PRISMAFLEX - Trattamento renale continuo (CRRT) per pazienti malati cronici con insufficienza renale acuta (AKI)

    Sistema PRISMAFLEX

    L’innovativo sistema PRISMAFLEX è progettato per supportare il recupero dei pazienti critici affetti da insufficienza renale acuta (AKI). Il sistema è flessibile e può erogare diverse terapie grazie ad una piattaforma versatile che può esser personalizzata in base alle esigenze specifiche del paziente.

    Gli algoritmi per la gestione dei fluidi contribuiscono a raggiungere l’equilibrio idro-elettrolitico del paziente mediante rimozione dei liquidi per una somministrazione ottimale della terapia. È possibile monitorare la dose di terapia ricevuta dal paziente con una accuratezza di 7 ml, in qualsiasi momento.

    PRISMAFLEX può inoltre fornire regolazioni automatiche un feedback visivo immediato del trattamento.

    Grazie a questa caratteristica, lo staff sanitario può dedicare il proprio tempo all’osservazione e alla cura del paziente anziché alla gestione del monitor.

    Solo su prescrizione. Per un utilizzo corretto e sicuro del sistema PRISMAFLEX, fare riferimento alle istruzioni per l’uso, al manuale dell’operatore o alla guida per l’utente pertinente.