Salta al contenuto principale

Sistema PRISMAFLEX per area critica

Sistema PRISMAFLEX per area critica

Il sistema PRISMAFLEX è disponibile in diversi Paesi in tutto il mondo.

Sistema PRISMAFLEX - Trattamento renale continuo (CRRT) per pazienti malati cronici con insufficienza renale acuta (AKI)

L’innovativo sistema PRISMAFLEX è progettato per supportare il recupero dei pazienti critici affetti da insufficienza renale acuta (AKI).

Il sistema flessibile soddisfa le richieste di poter effettuare diverse terapie con una piattaforma versatile personalizzabile in base alle esigenze specifiche del paziente.

Non essendoci mai due pazienti uguali, consente inoltre di garantire la cura del singolo paziente. A differenza dell’emodialisi intermittente (IHD) o della dialisi prolungata a bassa efficienza (SLED), l’unità di controllo PRISMAFLEX è progettata per erogare un trattamento renale sostitutivo continuo (CRRT) per un periodo di 24 ore per:

  • Controllo metabolico
  • Rimozione dei liquidi
  • Controllo dell’equilibrio acido-base
  • Equilibrio elettrolitico

Quando il tempo è prezioso, PRISMAFLEX può inoltre contribuire a fornire regolazioni automatiche e un feedback visivo immediato del trattamento. Con questo sistema, potrete dedicare il vostro tempo a fornire assistenza ottimale concentrandovi sul paziente e non sull’apparecchiatura.

Caratteristiche del prodotto

Una piattaforma, più terapie

Il sistema PRISMAFLEX offre tutte le modalità di terapia CRRT e plasmaferesi (TPE) senza apparecchiature aggiuntive:

CVVHDF - Emodiafiltrazione veno-venosa continua

CVVHD - Emodialisi veno-venosa continua

CVVH - Emofiltrazione veno-venosa continua

SCUF - Ultrafiltrazione continua lenta

TPE – Plasmaferesi terapeutica

Focus sulla sicurezza

Gli algoritmi per la gestione dei fluidi del sistema PRISMAFLEX contribuiscono a raggiungere l’equilibrio idro-elettrolitico del paziente mediante la rimozione dei liquidi per una somministrazione ottimale della terapia. I medici possono monitorare la dose di terapia ricevuta dal paziente con una precisione di 7 ml, in qualsiasi momento.

Connettività di cartelle cliniche elettroniche (EMR) integrate

La connettività EMR del sistema PRISMAFLEX promuove il miglioramento del flusso di lavoro dei medici contribuendo a ridurre la documentazione cartacea. Il sistema PRISMAFLEX si integra facilmente con la maggior parte dei sistemi EMR ospedalieri, direttamente o tramite terzi; elimina la registrazione manuale e il trasferimento dei dati del trattamento, oltre a consentire lo scaricamento dei dati del trattamento.

Informazioni sull’uso previsto

Il sistema PRISMAFLEX deve essere limitato ai pazienti con un peso corporeo superiore a 8 kg.

Il sistema PRISMAFLEX è previsto per:

Terapie continue (CVVHDF, CVVHD, CVVH, SCUF)

Plasmaferesi (TPE)

Per i dispositivi menzionati nel presente documento, fare riferimento al manuale dell’operatore pertinente.