COVID-19 (Coronavirus) Aggiornamento

Impegno verso la comunità

Aggiornamento 24 Marzo, 2020 - L'epidemia di coronavirus è una sfida che stanno affrontando le comunità, le organizzazioni umanitarie e i sistemi sanitari in tutto il mondo. Ecco l'ultimo aggiornamento su come Baxter sta rispondendo e fornendo supporto a ospedali, operatori sanitari e pazienti.

"La missione di Baxter è salvare e sostenere vite. È un impegno che guida tutto ciò che facciamo, anche quando gli ostacoli sembrano maggiori. I nostri cuori vanno a tutti gli individui e le famiglie le cui vite sono state scosse dall'impatto con il COVID-19. I nostri prodotti ci pongono in una posizione di prima linea in questa pandemia e grazie ai nostri dipendenti siamo in grado di fare la differenza. Proteggiamo la salute e la sicurezza dei nostri colleghi Baxter che lavorano ogni giorno per rispondere alle esigenze dei pazienti, medici e comunità in tutto il mondo."

Joe Almeida, Chairman and CEO
 

  • Mantenimento della fornitura di prodotti: le nostre attività produttive funzionano secondo i livelli previsti. Stiamo gestendo in modo proattivo l’inventario, le scorte nei magazzini e i trasporti, in modo da poter essere pronti ad agire rapidamente al variare della situazione. Prevediamo che la domanda crescente di alcuni prodotti continuerà e stiamo monitorando gli ordini da parte dei clienti per garantire la disponibilità dei prodotti. Inoltre, il nostro lavoro, fatto negli ultimi anni, per rafforzare ed espandere la nostra rete di produzione, ci aiuta a gestire situazioni senza precedenti come queste.
     
  • Donazioni per il soccorso umanitario: attraverso la Baxter International Foundation, stiamo fornendo supporto finanziario a diverse Organizzazioni per soddisfare le esigenze di pazienti, operatori sanitari e comunità a livello locale, nazionale e globale. Ciò include sovvenzioni a favore di Americares, Direct Relief, IsraAID, Partners in Health, Project Hope e la Fondazione delle Nazioni Unite / WHO COVID-19 Solidarity Response Fund. I nostri contributi contribuiranno a far progredire gli sforzi per gestire e mitigare la diffusione delle malattie, attivare le opportunità di telemedicina, mobilitare forniture critiche per gli operatori sanitari e altro ancora. La Fondazione supporta, attraverso un modello 2:1, anche i nostri dipendenti in tutto il mondo che stanno effettuando donazioni personali a sostegno di partner non profit.
     
  • Dispositivi di protezione individuale (DPI): i DPI, come guanti, maschere e abiti, sono molto richiesti dagli operatori sanitari e dalle aziende come Baxter, poiché le nostre procedure di controllo delle infezioni richiedono che tutti i dipendenti attivi nella produzione e chi lavora a fianco di medici e pazienti indossino DPI mentre sono sul lavoro. Abbiamo collaborato con la nostra rete globale di fornitori per aumentare significativamente la quantità di DPI disponibili per i nostri dipendenti e collaboratori.
     
  • Supporto per i fornitori di assistenza sanitaria: stiamo continuando ad assistere in prima linea agli operatori sanitari mentre gestiscono i pazienti in condizioni critiche che necessitano di cure. Stiamo usando strumenti virtuali per la formazione e supporto clinico personalizzato per infermieri e medici.
     
  • Supportare i pazienti in terapia domiciliare: continuiamo ad assistere in tutto il mondo i nostri pazienti in dialisi e terapia nutrizionale artificiale presso il loro domicilio. Abbiamo messo in atto tutte le misure di sicurezza per garantire la continuità terapeutica e assistenziale dei nostri pazienti e dei nostri operatori, dal personale infermieristico ai trasportatori. In caso di necessità i nostri operatori del Servizio clienti di Baxter sono disponibili a questi numeri.
     
  • Protezione dei nostri dipendenti: abbiamo immediatamente attivato un piano per proteggere la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti in tutte le strutture Baxter. Il nostro protocollo segue le linee guida fornite dai Centers for Disease Control, dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dalle Autorità Sanitarie Nazionali e comprende passaggi come lo screening dei sintomi negli ingressi degli edifici, l'uso della protezione respiratoria per il personale che continua a lavorare sul territorio e negli stabilimenti e la limitazione dei visitatori nelle strutture. I nostri dipendenti di produzione continuano a lavorare per aiutarci a continuare a fornire i nostri prodotti salvavita in tutto il mondo. Le nostre attuali politiche di flessibilità lavorativa hanno consentito ai nostri dipendenti di lavorare in remoto mantenendo la continuità aziendale. I viaggi d'affari sono stati limitati. Tutti i siti Baxter sono attualmente pronti ad attuare misure aggiuntive in caso di necessità.